Ecap – Multisport Day seconda riunione operativa

Ecap – Multisport Day seconda riunione operativa

In vista del Multisport Day del 7 settembre e dell’evento europero ECAP, il giorno 28 agosto 2017 alle ore 20.00 presso la nostra sede operativa in Via Caterina Segurana 12 si terrà una riunione operativa di programmazione. Gli operatori, le famiglie e i volontari sono invitati a garantire la massima partecipazione. L’invito è esteso anche a coloro che non parteciperanno alle attività a Roma. Restiamo a disposizione per qualsiasi informazione al...
Progetto Filippide – Stagione sportiva 2017/2018

Progetto Filippide – Stagione sportiva 2017/2018

Al fine di procedere con la programmazione delle attività della prossima stagione sportiva, gli atleti sono invitati a comunicare via mail all’indirizzo progetto.filippide@diversamenteonlus.org entro il 31/08/2017 la conferma di partecipazione con la specifica delle attività che si intendono frequentare (Atletica – Trekking – Nuoto). Gli atleti e gli operatori verranno successivamente convocati dall’assistente sociale coordinatore Dott.ssa Pes per l’aggiornamento del fascicolo personale. Al colloquio occorrerà presentarsi con la seguente documentazione: Gli atleti: copia documento identità, due fotografie formato tessera, copia del versamento sul conto Filippide della quota assicurativa di euro 20.00, certificato medico sportivo rilasciato dal 01/09 al 30/09/2017, eventuale certificazione medica da allegare al fascicolo; Gli operatori: copia documento identità, due fotografie formato tessera, copia del curriculum vitae aggiornato, copia del versamento sul conto Filippide della quota assicurativa di euro 10.00, certificato medico sportivo rilasciato dal 01/09 al 30/09/2017, eventuale attestati di corsi di aggiornamento professionale non ancora presenti nel fascicolo personale; Contestualmente, come per gli anni precedenti, è aperto l’inserimento nella lista d’attesa per i nuovi atleti. Gli interessati dovranno inviare mail di richiesta all’indirizzo mail progetto.filippide@diversamenteonlus.org. Come da regolamento interno le nuove adesioni potranno essere accolte previa verifica delle disponibilità finanziarie dell’associazione per la prossima stagione sportiva. Restiamo a disposizione per qualsiasi informazione al...
Ecap – Multisport Day riunione operativa

Ecap – Multisport Day riunione operativa

In vista del Multisport Day del 7 settembre e dell’evento europero ECAP, il giorno 21 agosto 2017 alle ore 19.00 presso la nostra sede operativa in Via Caterina Segurana 12 si terrà una riunione operativa di programmazione. Gli operatori, le famiglie e i volontari sono invitati a garantire la massima partecipazione. L’invito è esteso anche a coloro che non parteciperanno alle attività a Roma. Restiamo a disposizione per qualsiasi informazione al...
L’estate Samatzese ospita i nostri progetti

L’estate Samatzese ospita i nostri progetti

Nell’ambito delle manifestazioni per l’Estate Samatzese, l’amministrazione comunale di Samatzai presenta due dei nostri progetti. In particolare: Martedì 5 settembre 2017 a partire dalle ore 18.30 nei locali dell’ex Monte Granatico Presentazione del libro All’ombra della Pensilina di Alessandro Muroni Proiezione del Film Documentario In Alto Mare Vi aspettiamo numerosi e vi invitiamo alla massima...
Impariamo ad usare la Hugbike

Impariamo ad usare la Hugbike

Andare in bicicletta per i bambini è un’avventura alla scoperta del mondo. Non tutti però possono permetterselo. Per un ragazzo autistico andare in bici è una vera sfida, utilizzare le biciclette comuni non sempre è possibile.             I ragazzi autistici possono non avere la percezione del pericolo, possono soffrire di crisi improvvise, possono avere difficoltà con l’equilibrio. L’acquisizione delle diverse abilità rappresenta sempre una vera e propria sfida. Immaginate una bici fatta su misura per le loro necessità. È nata così la Hugbike (la bici degli abbracci), un mezzo di trasporto speciale dedicato a chi soffre di autismo, in cui il guidatore sta dietro e abbraccia il passeggero grazie a un manubrio molto lungo. Molte famiglie usavano il tandem ma più volte è successo che al semaforo i ragazzi scappassero. Con il tandem non hai la possibilità di parlare a tuo figlio, di rassicurarlo, di controllare il suo stato d’animo. La particolarità della Hugbike è che il bambino viene come abbracciato dal padre o dalla madre durante la guida della bici e questo gli permette di sentirsi al sicuro. I genitori possono parlare all’orecchio del figlio durante la pedalata e controllare il suo stato d’animo. Inoltre con il suo manubrio personale il bambino ha la percezione di guidare la sua bici, proprio come tutti gli altri. La Hugbike, viaggia in tutta Italia da Nord a Sud per realizzare il sogno di molti figli autistici, che sembra in apparenza uno dei più facili: andare in bici. Diversamente ONLUS attualmente dispone di due Hugbike che mette a disposizione per le uscite per la pratica all’uso. Kevin è a...