Autismo, fermiamo la discriminazione!

Autismo, fermiamo la discriminazione!

waad-2015-campaign-banner-web-en

Giornata Mondiale di Consapevolezza sull’autismo 2015

L’associazione Diversamente Onlus si unisce alla campagna che Autismo Europa sta portando avanti in occasione della Giornata Mondiale di sensibilizzazione sull’autismo e invita tutti i leaders europei a promuovere l’inclusione delle persone nello spettro autistico in tutti gli aspetti della vita.

Vi chiediamo di unirvi a noi!

Qualche volta la discriminazione è evidente, per esempio quando ad un bambino nello spettro è precluso l’accesso a scuola, altre volte è meno evidente, per esempio quando quei bambini una volta diventati adulti non hanno alcun supporto a causa della mancanza di fondi.

Ogni volta che c’è discriminazione gli effetti si sommano; senza un’educazione appropriata è difficile per una persona nello spettro trovare un lavoro, senza un continuo ed adeguato supporto é difficile mantenere un ragionevole standard di vita. Questo lascia le persone nello spettro escluse dalla società in cui vivono per tutto l’arco della vita.

In tutta Europa le persone con autismo sperimentano una diffusa discriminazione ed esclusione sociale.

Per esempio in Francia l’80% dei bambini e ragazzi con autismo non possono frequentare una scuola a causa della carenza di insegnanti adeguatamente preparati e di altre forme di supporto.

In Grecia, ci sono persone nello spettro autistico che vivono in grandi e disumani istituti, gravemente trascurati e immobilizzati a letto con mezzi di contenzione, in modo da non farli uscire fuori.

Anche in U.K. dove gli aiuti per le persone con autismo sono ai massimi livelli in Europa, il 76% di queste persone rimane senza impiego.

Secondo la Convenzione dei diritti delle persone con disabilità dell’Onu, le persone nello spettro autistico hanno il diritto di vivere liberi da discriminazioni ed il diritto di essere inclusi nella società. Ed hanno anche il diritto di aiuto nell’educazione, nella ricerca di lavoro così come ad altre forme di supporto.

La maggior parte dei paesi in Europa hanno anche delle leggi per prevenire la discriminazione e per aiutare le persone con disabilità ma affinché i diritti e le leggi facciano la differenza si devono tramutare in azioni concrete.

In occasione della giornata mondiale per la consapevolezza dell’autismo Autismo Europa e con essa Diversamente Onlus invitano tutti ad aiutarci e a chiedere ai governanti di diventare più consapevoli dei problemi delle persone nello spettro e a prendere dei provvedimenti atti a prevenire le discriminazioni e a promuovere l’inclusione.

Ecco dei semplici modi con cui puoi contribuire a fermare le discriminazioni e promuovere l’inclusione:

  1. Impara a riconoscere una persona nello spettro, chiediti che cos’è l’autismo e cerca una risposta semplice (http://www.diversamenteonlus.org/autismo/);
  2. Diffondi la consapevolezza sull’autismo via Twitter e Facebook;
  3. Chiedi ai tuoi rappresentanti al parlamento europeo di firmare la Dichiarazione dei diritti delle persone autistiche
  4. Sostieni i progetti di Diversamente, anche un piccolo contributo ha un valore altissimo.

 

waad-2015-campaign-profilepic-small-en

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *